DOMENICA 22 MARZO

LETTURE: 1 Sam 16, 1b.4a. 6-7. 10-13a; Sal 22; Ef 5, 8-14; Giovanni 9,1-41.

Il cieco guarito è simbolo di ogni uomo schiavo del peccato: la fede in Gesù illumina e dà senso alla vita.

PREGA: O Dio, Padre della luce, tu vedi le profondità del nostro cuore: non permettere che ci domini il potere delle tenebre, ma apri i nostri occhi con la grazia del tuo Spirito, perché vediamo colui che hai mandato a illuminare il mondo, e crediamo in lui solo, Gesù Cristo, tuo Figlio, nostro Signore

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla!

PER PREGARE A TAVOLA: Signore Gesù, luce del mondo e di ogni creatura umana, abbi compassione di noi che, avanzando in mezzo alle tenebre, cerchiamo il tuo volto.  Apri i nostri occhi, perché, illuminati da te e dallo splendore della tua risurrezione, viviamo come figli della luce.  Tu, che vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

LUNEDÌ 23 MARZO

LETTURE: Is 65,17-21; Giovanni 4,43-54

«Va’, tuo figlio vive». Quell’uomo credette alla parola che gli aveva detto Gesù e si mise in cammino.

PREGA: Signore Gesù, tu sei potente come il Padre.  Tu sei il Salvatore degli uomini.  Tu continui ad agire nella storia degli uomini mediante la Chiesa che è il tuo corpo visibile nel mondo.  Guarisci, Signore, le miserie e le malattie degli uomini di questo tempo, vieni incontro a chiunque ha bisogno di vita, di speranza, di gioia, di pace.

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato!

PER PREGARE A TAVOLA: Signore Gesù, tanti sono i beni che ci doni: l’amore, la casa, il lavoro, la gioia di stare insieme, la scuola, il cibo di ogni giorno.  Ti ringraziamo per tutto questo, ma, in modo speciale, vogliamo benedirti per la fede che ci unisce a te.  Tu sei il nostro unico Salvatore e vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

MARTEDÌ 24 MARZO

LETTURE. Ez 47,1-9.12; Giovanni 5,1-16

Cristo è venuto a salvare tutto l’uomo: anima e corpo; egli guarisce il paralitico nel corpo, ma soprattutto vuol guarire il suo spirito.

PREGA: Signore Gesù, Tu sei il liberatore degli uomini, Tu sei il Salvatore di tutti.  In giorno di sabato, il giorno in cui gli ebrei ricordavano le meraviglie della liberazione dall’Egitto, Tu hai guarito il paralitico.  Nel Battesimo, Signore, Tu mi hai guarito dalla paralisi spirituale che è il peccato e ogni domenica, giorno della risurrezione, mi vieni incontro, mi risollevi, mi rinnovi, mi liberi, mi salvi.  Nel sacramento della penitenza sempre mi vieni incontro, per guarire le mie debolezze e dare forza nuova al mio spirito.  Ti ringrazio Signore!

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Dio è per noi rifugio e fortezza!

PER PREGARE A TAVOLA

Signore Gesù, che sostieni la nostra debolezza con il cibo che ci doni su questa tavola, guarisci e rinnova le nostre energie interiori con il perdono e con la tua presenza tra noi.  Il tuo Spirito d’amore rinnovi la nostra vita.  Tu, che vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

MERCOLEDÌ 25 MARZO

ANNUNCIAZIONE del SIGNORE

LETTURE: Is 7,10-14; 8,10; Eb 10,4-10; Luca 1,26-38

La disponibilità e l’obbedienza di Maria rendono possibile l’avvenimento dell’Incarnazione ed il realizzarsi del disegno d’amore del Padre.

PREGA: Ti lodo e li benedico, Padre, perché hai riempito di grazia la Vergine Maria e l’hai fatta degna dimora per il tuo Figlio.  In lei si contemplano le meraviglie del tuo amore fedele.  Donami, in questi giorni di quaresima, gli stessi atteggiamenti di Maria: l’umiltà, la disponibilità, l’obbedienza alla tua volontà: solo così saprò accogliere il tuo Figlio che viene a visitarmi attraverso i segni della fede: la Parola, i sacramenti, i fratelli e attraverso le vicende liete e tristi della vita.

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Ecco, io vengo per fare, o Dio, la tua volontà!

PER PREGARE A TAVOLA: Signore Gesù, oggi sentiamo vicino a noi la Vergine, tua Madre.  Che Maria aiuti la nostra famiglia ad essere una piccola Chiesa dove si ascolta la Parola e si loda Dio con un culto fatto di amore concreto, l’uno per l’altro.  Un giorno, così, potremo ritrovarci con te e con Maria, nella casa del Padre. Tu, che vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

GIOVEDÌ 26 MARZO

LETTURE: Es 32,7-14; Giovanni 5,31-47

Gesù, venuto a rivelarci il Padre, con la sua Parola ci libera e ci salva.

PREGA : Signore Gesù, tutta la Bibbia parla di Te.  Donami, in questo tempo di Quaresima uno spirito docile, disposto ad accogliere la tua parola.  Rendimi sempre più capace di comprendere con il cuore e con la vita il Tuo mistero di Figlio di Dio.  Rendimi, Signore, sempre più consapevole che mediante il Battesimo sono entrato nel mistero di comunione e di amore che mi unisce a Te ed al Padre Tuo, facendomi Suo figlio.  Fa che mi nutra sempre più della Tua Parola.  Signore Gesù, aiutami a fissare lo sguardo su di Te Crocifisso, per vivere come Te, obbediente al Padre.

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Ricordati di noi, Signore, per amore del tuo popolo!

PER PREGARE A TAVOLA

Signore Gesù, che ogni giorno parli al nostro cuore e alla nostra famiglia con la tua parola, ti ringraziamo del cibo che ci doni, e ti preghiamo di aiutarci a cercare sempre quello che a te piace.  Il tuo Spirito d’amore rinnovi la nostra vita.  Tu, che vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

VENERDÌ 27 MARZO

LETTURE: Sap 2, 1. 12-22; Giovanni 7,1-2.10.25-30

Avere fede significa riconoscere in Gesù la presenza del Padre, che lo ha mandato, lo ama e in lui si manifesta.

PREGA: Signore Gesù, Tu sei il Figlio di Dio.  Io non rifiuto questa professione di fede, fondamentale, ma sono talmente abituato a dirlo che non mi fa più alcun effetto, mi lascia quasi indifferente.  Signore, aiutami a comprendere che proprio da qui scaturisce tutto il resto: il perdono dei peccati, la vita eterna, l’essere figlio di Dio, la Chiesa, l’Eucarestia, la speranza immortale, la risurrezione…  Signore, io credo che Tu sei stato mandato dal Padre e credo che chi vede Te vede il Padre Tuo, chi crede in Te entra in comunione con il Padre Tuo.  Signore Gesù, aiutami a fissare lo sguardo su di Te Crocifisso per la Tua fedeltà al Padre.

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Il Signore è vicino a chi ha il cuore spezzato!

PER PREGARE A TAVOLA: Signore Gesù, Tu sei venuto nel mondo per realizzare solo quello che piaceva al Padre Tuo. Donaci il Tuo Spirito, Signore, perché facciamo sempre la Tua volontà e scegliamo solo quello che piace a Dio nostro Padre.  Tu sei il nostro unico Salvatore e vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

SABATO 28 MARZO

LETTURE: Ger 11,18-20; Giovanni 7,40-53

La persona di Gesù suscita divisione, di fronte a lui non si può rimanere indifferenti; o si è con Lui o contro di Lui.

PREGA: Signore Gesù, davvero nessuno ha mai parlato come te!  Nessuno ha amato gli uomini come te!  Ma tu, Signore, hai voluto presentarti come uomo normale.  E’ questa “normalità”, Signore, che i tuoi nemici non riuscirono ad accettare.  Essa ci testimonia amore vero, servizio, perdono, fedeltà a Dio fino alla morte in croce.  Signore, rendimi capace di vivere la normalità della vita nella fedeltà alla legge di Dio, la legge dell’amore.

Versetto per la preghiera durante il giorno:

Signore, mio Dio, in te ho trovato rifugio!

PER PREGARE A TAVOLA:  Signore Gesù, anche oggi permetti alla nostra famiglia di godere di questi doni che possiamo consumare insieme!  Aiutaci, Signore, a riconoscere i tuoi doni e a non rifiutarTi mai con i nostri comportamenti.  Tu sei il nostro unico Salvatore e vivi e regni nei secoli dei secoli.

 

clicca sotto per effettuare il download del volantino

Settimanale Parrocchia San Valentino in Villantria

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann