10.03.2019 – 1^ Quaresima: IL SEGRETO PER RIUSCIRE

10.03.2019 – 1^ Quaresima: IL SEGRETO PER RIUSCIRE

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Editoriali, Liturgia,

Noi possiamo avere mille cose per la testa – e per la verità anche tutte buone – ma nulla vale più dell’amore scambievole.

E allora possiamo anche pensare che, di fronte a questa realtà, il demonio possa concedere qualsiasi cosa bella – la lascia passare – come ad esempio un verde attrezzato intorno alla parrocchia, una struttura all’altezza del tempo, delle iniziative che sembrano azzeccate perché suscitatrici di consensi, fino ad una chiesa piena di gente ma non potrà mai permettere che il prete vada d’accordo con quello vicino e nemmeno i parrocchiani siano in armonia vera tra loro. Ed eventualmente trova le maniere per porre ostacoli e renderli comunque difficili e faticosi più del dovuto. E questo perché per lui sarebbe finita.

E il motivo è piuttosto semplice: l’amore scambievole contiene Gesù e dove c’è Gesù egli non può stare e quella parrocchia viaggia per le strade della volontà del Padre.

Ma bisogna convincersi della verità dell’amore che va e torna e farlo diventare del tutto popolare e non solo roba da sacrestia o da chiesa radunata nei locali.

Gli scogli più veri sono allora il doverci buttare fuori da noi stessi verso l’altro, togliendoci per così dire dal caldo e dal tepore di casa.

Questa è la vera croce, quella che supera le chiusure.

Del resto oggi non è più Gesù ad andare in croce per amore ma siamo noi che superiamo la barriera dei nostri egoismi, delle nostre borghesie e dei nostri pacifici comodi per andare verso l’altro che, comunicandoci i suoi bisogni, segna là dove il nostro amore deve arrivare.

È così che si può rinnovare la chiesa e fare nuova la parrocchia con tutto il suo territorio.

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann