27.04.2014 – 2^ Domenica di Pasqua: Il bene riassunto nel dono di sè!

27.04.2014 – 2^ Domenica di Pasqua: Il bene riassunto nel dono di sè!

Pubblicato da admin, Con 0 Commenti, Categoria: Editoriali, Liturgia,

Il fatto che Gesù sia risorto ci insegna a sperare contro ogni speranza, ad andare sempre oltre. Tutto infatti passerà, e nella trasformazione del mondo e dell’umanità nella novità di Cristo Risorto, rimarrà solo il bene compiuto “riassunto” nel dilagare del “dono di sé” operato da singoli e gruppi.

Gesù Risorto vive la vita nuova, quella degli uomini che risorgono con Lui, coloro che ora sono “nascosti con Lui in Dio” (Col 3,3) e un giorno si vedranno nell’ evidenza paradisiaca. Egli è Risorto come uomo perché come Dio non poteva né patire né morire.

Questa sua risurrezione fa scuola a tutti noi.

Il corpo stesso sarà bello e incorruttibile, degno di un’ anima abitata da Dio e che lo rende tempio.

Ma Gesù Risorto già vive oggi in me e tra noi per l’ Amore totale che diventa reciproco; perché, come dice  l’apostolo Giovanni: “Noi siamo passati dalla morte a vita, perché amiamo i fratelli”

(1 Gv 3,14).

 

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann