La paura del “per sempre”

La paura del “per sempre”

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Articoli,

E’ importante chiedersi se è possibile amarsi “per sempre”. Questa è una domanda che dobbiamo fare:

  • È possibile amarsi “per sempre”?

Oggi tante persone hanno paura di  fare scelte definitive. (… ) Ma è una pau-ra generale, propria della nostra cultura. Fare scelte per tutta la vita, sembra impossibile. Oggi tutto cambia rapidamente, niente dura a lungo… E questa mentalità porta tanti a dire: “stiamo insieme finché dura l’amore”, e poi? Tanti saluti e ci vediamo … E finisce così il matrimonio.

  • Ma cosa intendiamo per ”amore”?

Solo un sentimento, uno stato psicofisico? Certo, se è questo, non si può costruire sopra qualcosa dì solido. Ma se invece l’amore è una relazione, allora è una  realtà che cresce, e possiamo anche dire a modo dì esempio che si costruisce come  una casa. E la casa si costruisce assieme, non da soli. Costruire qui significa favorire e  aiutare la crescita ( … ) La famiglia nasce da un progetto d’amore che viene da Dio e che vuole crescere come si costruisce una casa che sia luogo dì affetto, dì aiuto, dì  speranza, dì sostegno. Come l’amore di  Dio è stabile e per sempre, così anche l’amore che fonda la famiglia è stabile e per sempre. Non dobbiamo lasciarci vincere dalla “cultura del provvisorio”! Questa cultura che oggi ci invade tutti, questa cultura del provvisorio. Questo non va!

  • Come si cura questa paura del  “per sempre”?

Si cura giorno per giorno affidandosi al Signore Gesù in una vita che diventa un cammino spirituale quotidiano, fatto di passi – passi piccoli,  passi di crescita comune – fatto di impegno a diventare donne e uomini  maturi nella fede. Perché il “per sempre” non è solo una questione di durata! Un matrimonio non è riuscito solo  se dura, ma è importante la sua qualità. Stare insieme e sapersi amare per sempre è la sfida degli sposi cristiani.

Mi viene in mente il miracolo della moltiplicazione dei  pani: anche per voi, il Signore può moltiplicare il vostro amore e donarvelo fresco e buono ogni giorno. Ne ha una riserva infinita! Lui vi dona l’amore che sta a fondamento della vostra unione e ogni giorno lo rinnova, lo rafforza. E lo rende ancora più grande quando la famiglia cresce con i figli.

In questo cammino è importante, è necessaria la preghiera, sempre. Lui per lei, lei per lui e tutti e due insieme.  Chiedete a Gesù di moltiplicare il vostro amore. Nella preghiera del Padre Nostro noi diciamo: “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”. Gli sposi possono imparare a pregare anche così:

  • “Signore, dacci oggi il nostro amore quotidiano”.

L’amore quotidiano degli sposi è il pane, il vero pane dell’anima, quello  che li sostiene per andare avanti. ( … )  Questa è la preghiera degli sposi. Insegnaci ad amarci, a volerei bene! Più vi affiderete a Lui, più il vostro amore sarà “per sempre”, capace di rinnovarsi, e vincerà ogni difficoltà.

Papa Francesco 04.02.2014

 

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann