Una traduzione

Una traduzione

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Articoli,

Dovevo finire, entro la serata, la traduzione di un intervento per un congresso, quando un amico mi telefonò per dirmi che aveva urgenza di essere aiutato a tradurre una lettera. Siccome era stato appena assunto, far bene quel lavoro era importante per lui. Gli assicurai il mio aiuto. Senonché, una volta ricevuta la lettera, mi accorsi che certi termini tecnici risultavano difficili anche per me, che non ero del settore. Solo con l’aiuto di Internet e varie telefonate a specialisti riuscii a portare a termine la traduzione, anche se a spese del mio lavoro, ma ero sereno per aver aiutato l’amico.

A questo punto telefonai alla società che mi aveva affidato il lavoro per spiegare che avrei mandato la traduzione la mattina seguente, pensando di lavorare tutta la notte.

La risposta: “Puoi dormire tranquillo. Quell’intervento è stato spostato”. (T. M. – Slovacchia)

 

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann