Perugia: Festa del Crocifisso della Parrocchia di San Valentino in Villantria (a firma di Selenio Canestrelli)

Perugia: Festa del Crocifisso della Parrocchia di San Valentino in Villantria (a firma di Selenio Canestrelli)

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Articoli, Festa S.S. Crocifisso 2014,

Festa del Crocifisso, un successo di fede annunciato. All’appuntamento si sono presentati quasi in duemila. Dieci parrocchie confinanti con Magione si sono  svegliate all’alba per festeggiare il 25° del Ss.mo Crocifisso della parrocchia di San Valentino in Villantria. Ad accogliere i pellegrini c’era il cardinale arcivescovo  Gualtiero Bassetti e il parroco don Idilio Pasquoni, che hanno concelebrato la messa domenicale insieme con altri parroci ospiti, in un’atmosfera di altri tempi.

Il protagonista assoluto è stato l’antico crocifisso traslato nel 1793 nella chiesa di San Valentino, pronto ad essere portato in spalla dai parrocchiani di Villa lungo un percorso di sei chilometri. Famiglie, anziani e tanti bambini hanno dedicato oltre tre ore del proprio tempo alla solenne cerimonia.

La processione si è avviata con il saluto del cardinale Bassetti, che ha rimarcato l’importanza dell’evento e l’unione nella fede e nel crocifisso.

Impeccabile il servizio per i pellegrini organizzato dai tanti volontari della frazione, che da mesi preparano la festa con accuratezza e dedizione per la riuscita dell’evento. E alla fine ci sono riusciti. Strade e case addobbate a festa, con ghirlande, fiori e stendardi preparati con pazienza e dedizione dalle donne del paese, proprio come si faceva una volta. Tutti insieme hanno unito in un sol colpo un’intera comunità, che domenica 31 agosto si è ritrovata in processione con il Ss.mo Crocifisso tra parrocchiani vecchi e nuovi e tante parrocchie limitrofe.

Ma i solenni festeggiamenti non si sono conclusi domenica: il comitato promotore di sostegno alla parrocchia di Villantria ha deciso di ravvivare una tradizione tipica e molto sentita nelle comunità della Vallata del Torrente Caina con tante iniziative fino al sette settembre, con celebrazioni religiose anche alla presenza del vescovo ausiliare monsignor Paolo Giulietti. In programma ci sono eventi sociali e culturali, l’esibizione di gruppi musicali e complessi bandistici, mostre fotografiche retrospettive, presentazioni di libri e ricerche storiche sul territorio.

Selenio Canestrelli

 

articolo pubblicato su

  • sito web ARCIDIOCESI PERUGIA - CITTÀ DELLA PIEVE
  • sito web CONFERENZA EPISCOPALE UMBRA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann