02.08.2015 – 18^ Tempo Ordinario: La ricerca del vero pane

02.08.2015 – 18^ Tempo Ordinario: La ricerca del vero pane

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Liturgia, Omelie,

“La folla si diresse alla volta di Cafarnao alla ricerca di Gesù” (Gv 6,24)-

Ricercarti, Gesù, ma per che cosa? Se anche avessi bisogno di salute, mi posso rendere poi conto che è anch’esso un bene deteriorabile. Ti ricerco forse per avere consolazioni? Ma anch’esse cozzano con la parte dura della vita e sembrano scomparire come inghiottite. Per tutto posso ricercarti ma sarà sempre insoddisfacente.

Mentre c’è qualcosa a cui spesso non penso: quello di ricercarti per incontrare te, in Persona che oggi mi dici:

(Guarda che) Io sono il Pane della vita (che ti fa vivere e ti sazia così che tu non cerchi altrimenti)(Gv 6,35)

 

Dunque Gesù sceglie il pane per farsi capire. È infatti il pane che nutre, che sta alla base della crescita del nostro fisico. E Lui lo trasforma nel suo Corpo perché anche Chi se ne nutre, diventi anch’esso Corpo suo. E abbia la piena soddisfazione di ogni desiderio, delle attese più profonde.

Questo è infatti il progetto del Padre: Egli dona all’uomo il suo Figlio che si fa realmente “cibo” che nutre, fa crescere, dà forza e trasforma la vita di chi lo mangia, in un dono per tutti.

La cosa importante è “avere fame”. Questa arriva quando altre esigenze non sono più tali da occupare tutta la mente e il cuore ma semplice necessità per poter vivere su questa terra. Se ne comprende il limite e l’essere precario e quindi passeggere e non definitive. Quale cosa al mondo, pur bella, può consegnare sicurezze ultime? Non si infrange tutto sullo scoglio della morte?

Questo Pane invece dà garanzie che vanno sempre oltre perché a trasformarlo è il Padre per mezzo dello Spirito Santo così che la Sua vita possa diventare anche la nostra. E Lui vive nell’eternità beata là dove ogni comunione ben fatta ci conduce.

Rifletto: faccio ore di attesa per entrare dal medico… Mi abituo alle code interminabili di traffico … Mi muovo per andare dal barbiere o parrucchiere e ci va del tempo … Faccio chilometri per andare alla partita …

Quanto mi do da fare per andare a Messa e ricevere il Pane di vita che sazia la mia vera fame e lenisce la mia vera sete? 

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann