15 Maggio – Al volo … Dopo 56 giorni di vita nel provvisorio, oggi … AL VOLO … chiude!

15 Maggio – Al volo … Dopo 56 giorni di vita nel provvisorio, oggi … AL VOLO … chiude!

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Al Volo,

Un semplice strumento che voleva mantenere i contatti.
Termino con tre domande di una intervista fatta a Miguel Benasayag, filosofo e psicoanalista di origine argentina trapiantato da molti anni a Parigi. Farà discutere ma anche riflettere. A me ha fatto riflettere.
Secondo lei siamo in grado di prevedere le conseguenze che questa pandemia avrà sulle nostre vite?
Ne intravedo due. La prima è la maturazione nei giovani della consapevolezza della fragilità dell’ecosistema (sistema dell’ambiente).
Questa sensibilità ha mosso i primi passi con il movimento ispirato da Greta Thunberg ma ora ha la possibilità di rafforzarsi.
Sempre di più emerge la convinzione che siamo tutti legati insieme e che lo stupido individualismo finora dominante comincia a incrinarsi.
E la seconda conseguenza?
È meno ottimista.
L’esplosione della pandemia di coronavirus porta con sé anche l’imporsi del biopotere (potere sulla vita). Lo si vede, per esempio, con le iniziative del ministro francese dell’ istruzione Jean–Michel Blanquer. Approfittando del contenimento della diffusione del virus, si spinge sempre di più verso la digitalizzazione delle attività didattiche. E lo stesso avviene con la medicina a distanza.
Pensa sia un male?
I ragazzi dovrebbero essere invitati a pensare su cosa manca a loro in questa esperienza educativa. Che è fondamentale per gli uomini. Si renderebbero conto dell’assenza dei corpi, quando le nostre vite sono coscienze incarnate nel mondo. È dai giovani che comincerà la resistenza al biopotere.

clicca sotto per effettuare il download del volo del 16 Maggio 2020

Settimanale Parrocchia San Valentino in Villantria

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann