-27 giorni! 1^ PUNTATA: le parrocchie si incontrano, il parroco alla sua prima esperienza di venticinquesimo …

-27 giorni! 1^ PUNTATA: le parrocchie si incontrano, il parroco alla sua prima esperienza di venticinquesimo …

Pubblicato da Stefano, Con 0 Commenti, Categoria: Aspettando la festa,

Le parrocchie si incontrano

Martedì prossimo 5 agosto ci ritroveremo con tutte le parrocchie che saranno presenti alla processione del 31 agosto prossimo.

Siamo dunque alla fase operativa che comporta non solo il dire: noi veniamo… ma l’effettivo spostamento con tutti gli arredi e quant’altro rappresenta ogni realtà parrocchiale e territoriale.

Si tratta di partire e insieme di    avere quell’ospitalità tipica di ogni evento ma soprattutto caratteristica del cristiano.

Accogliere è il verbo che si rifà particolarmente a Gesù che, come crocifisso, dimostrò la più grande accoglienza a braccia aperte.

Una parrocchia, come la nostra, variamente disposta e in qualche modo allenata a doversi accogliere da più agglomerati, ora è chiamata ad aprire le porte e in particolare il proprio cuore a tutte le altre vicine.

Si dirà che è cosa normale, ma ogni anno e ogni circostanza sono sempre diversi.

Cosa ci vuole perché si possa essere vivi oggi, nel nostro tempo? L’ essere testimoni di una vita che esprima l’ ambiente famiglia. E in famiglia si prova, magari con fatica, a vivere bene, accogliendosi pur essendo diversi. Alla fine ciò che ci vuole è un amore sempre più vero!

 

Il parroco alla sua prima esperienza di venticinquesimo

Anche il parroco celebra il suo primo venticinquesimo del Crocifisso. Lo ha detto fin dall’inizio. Del resto questa ricorrenza interessa solo questa  zona territoriale.

Per questo osserva con curiosità come ci si muove, le persone che allestiscono ora questa cosa ora quest’altra con quella tipica dimestichezza di chi sa quel che si deve fare, sa ciò che è necessario. È un’ esperienza che affonda le sue radici nel passato ma che va poi calata nel tempo che si vive.

Di giorno in giorno egli vede posto in atto qualcosa che indica di sicuro la preparazione di un evento straordinario ma rivela anche il buon cuore che non finisce mai di stupire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-Backgrounds by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann